ricetta

Sformatini di cavolfiore con salsa di pomodoro

Tempo: 45'
Difficoltà: Facile

Ingredienti per 4 persone:
500 g di cavolfiore, 1 confezione di Finissima Cirio, 70 g di burro, 2 cucchiai di farina, 2 bicchieri scarsi di latte, 1 tuorlo d uovo, 50 g di parmigiano grattugiato, Olio Extravergine Delicato Cirio, sale, pepe nero, pangrattato.

Preparazione:

Pulite il cavolfiore, tagliatelo a pezzi e lessatelo per circa venti minuti in acqua bollente salata. Trascorso questo tempo, scolatelo e schiacciatelo con una forchetta, riducendolo in purea. Fate sciogliere in una casseruola circa 50 g di burro, quindi unitevi la purea di cavolfiore e regolate di sale e pepe. Amalgamate il tutto su fuoco medio per un paio di minuti, quindi aggiungete la farina e a filo il latte fino a formare un composto denso e cremoso e molto compatto. Togliete la pentola dal fuoco e amalgamate al composto il tuorlo e il formaggio. Ungete con il burro restante degli stampini individuali e cospargeteli di pangrattato, quindi distribuitevi il composto di cavolfiore. Infornate a 200 gradi per circa venti minuti, fino a che non si sia formata in superficie una crosticina dorata. Nel frattempo fate riscaldare in un pentolino la Finissima Cirio con un cucchiaio di Olio Extravergine, regolate di sale e pepe e fatela intiepidire. Appena pronti, servite gli sformatini di cavolfiore con una cucchiaiata di salsa al pomodoro.

Vino consigliato: Est! Est!! Est!!! di Montefiascone / Verdicchio dei Castelli di Jesi



Prodotti Cirio utilizzati in questa ricetta:
Polpa di pomodoro Finissima, Olio Extra Vergine di Oliva Delicato

Trucchi e segreti:

Per estrarre più facilmente gli sformatini, immergete gli stampi per pochi istanti in acqua fredda. In alternativa, potete rivestirli con un foglio di alluminio, avendo cura che aderisca bene alle pareti.