ricetta

Parigina al Pomodoro con verdure e provola

Tempo: 90'
Difficoltà: Media

Ingredienti per 6 persone:
Per la base:
500 g di impasto per pizza preparato con: 300 g di farina 00, 200 g di farina manitoba, 400 g di acqua, 1/2 bustina di lievito secco, 1 cucchiaio di Olio Extra Vergine di Oliva Classico Cirio, 10 g di sale, 1 cucchiaino di zucchero.
Per il ripieno:
300 g di Passata di Pomodoro Verace Cirio
, 200 g di verdure grigliate (un peperone, una zucchina e una melanzana), 300 g di provola fresca, 1 cucchiaio di Olio Extra Vergine di Oliva Classico Cirio, 1 rotolo di pasta sfoglia refrigerata, 1 tuorlo d’uovo, sale q.b.

Preparazione:

Prima di tutto setacciamo e misceliamo insieme le farine per un totale di 500 g. Pesiamo 400 g e teniamo da parte i restanti 100 g.
Aggiungiamo la metà del lievito secco, girandolo direttamente nei 400 g di farina.
Poi aggiungiamo lo zucchero, giriamo, aggiungiamo tutta l’acqua. Mescoliamo con un cucchiaio. Otterremo un impasto molle e appiccicoso, mescoliamo ancora fino ad amalgamare tutti gli ingredienti.
Copriamo l’impasto con una pellicola e facciamo lievitare ad una temperatura di circa 22° (forno spento con lucina accesa).
Lasciamo lievitare per 3 ore fino a quando l’impasto non avrà raddoppiato il suo volume (possiamo lasciarlo a maturare in frigo la notte ed utilizzarlo il giorno dopo o procedere).
Questo pre-fermento lievitato si presenterà molle e pieno di bolle in superficie: su un piano di lavoro versiamo i 100 g di farina messa da parte e mescoliamo con il resto del lievito secco . Aggiungiamo il pre-fermento, con l’uso di un tarocco, amalgamiamo il tutto, sbattendo ripetutamente l’impasto sul tavolo, girandolo su se stesso e ripiegandolo più volte senza aggiungere altra farina. Quando vediamo che l’impasto inizia a prendere la corda, quindi a compattarsi e non attaccarsi troppo al piano di lavoro, aggiungiamo un cucchiaio di olio e infine il sale. Sbattiamo ancora l’impasto, piegandolo più volte fino ad ottenere una pasta che tiene la forma e non si attacca eccessivamente al piano di lavoro. Ci vorranno circa 10 minuti.

Mescoliamo la Passata di Pomodoro Verace Cirio con un cucchiaio di olio Extra Vergine di oliva Cirio e un pizzico di sale. Stendiamo l’impasto della pizza in una teglia rivestita con carta da forno, condiamo con il pomodoro, avendo cura di lasciare qualche millimetro di bordo. Disponiamo le verdure grigliate, infine la provola tagliata a fette, ricoprendo tutta la superficie.
Ricopriamo la pizza con la pasta sfoglia eliminando eventuali bordi in eccesso, sigilliamo la parigina punzecchiando i bordi, spennelliamo con il tuorlo e bucherelliamo la superficie con i rebbi di una forchetta.
Cuociamo la parigina in forno caldo a 200° nella parte bassa del forno per 15 minuti, poi la spostiamo nella parte centrale e proseguiamo la cottura per 20/25 minuti fino a doratura della sfoglia.
Sforniamo, lasciamo intiepidire qualche minuto e gustiamo la nostra Parigina.


Creata da: Queen’s Kitchen, foodblogger di Queenskitchen.it



Prodotti Cirio utilizzati in questa ricetta:
Passata di pomodoro La Verace, Olio Extra Vergine di Oliva Classico