Cirio&you facebook twitter you tube pinterest instagram

Le Ricette

Torna alle
Ricette

Scegli nuove Ricette

Ecco la ricetta che hai scelto!

Passione Foodblogger: le vostre Ricette!

Le Videoricette di Cirio

Le ricette della Galleria del Sapore!

tempo 130' difficoltà Media

Ziti al forno con polpettine e ragù

del blog 'GUSCIDUOVO'



Prodotti Cirio utilizzati in questa Ricetta

Polpa di pomodoro La PolpapiùPolpa di pomodoro La PolpapiùPomodorini datteriniPomodorini datteriniConcentrato di pomodoro SupercirioConcentrato di pomodoro Supercirio

Ingredienti per 4/6 persone:
350 g di Ziti napoletani, 200 g di polpa di maiale macinata grossa, 400 g di Polpa di pomodoro La Polpapiù Cirio, 400 g di Pomodorini datterini Cirio, 2 cucchiaini di Concentrato di pomodoro Supercirio, 1 cipolla, 1 spicchio d’aglio, ½ bicchiere di vino bianco secco, 100 g di Parmigiano grattugiato, 100 g di scamorza, 50 g di burro, pangrattato q.b., olio extra vergine di oliva, sale, pepe, rosmarino, 200 g di polpettine, 500 ml di besciamella,

Preparazione:

In un tegame versiamo olio extra vergine di oliva, cipolla tritata e aglio intero. Facciamo soffriggere a fuoco basso qualche minuto. Quando l’aglio e la cipolla saranno imbionditi aggiungiamo la carne, facciamola rosolare a fuoco vivace, aggiustiamo di sale e pepe. Lasciamo colorare la carne e sfumiamo con il vino bianco, alziamo la fiamma per fare evaporare. A questo punto versiamo il pomodoro. Mescoliamo due tipi di conserva, sia la polpa di pomodoro, che i datterini pelati. In più aggiungiamo un cucchiaino di concentrato di pomodoro Cirio, che renderà ancora più gustoso il ragù. Aggiungiamo il rosmarino tritato e lasciamo sobbollire il ragù per almeno un’ora a fuoco molto, molto basso. Intanto che il nostro ragù continua la sua lenta cottura, abbiamo tutto il tempo di preparare la besciamella e le piccole e deliziose polpettine. La besciamella la terremo da parte e la utilizzeremo per la cottura in forno e per completare il piatto. Le polpettine andranno aggiunte al sugo, a dieci minuti dal termine della cottura del ragù. In questo modo si insaporiranno con il sugo e gli aromi senza diventare troppo morbide. Quando il ragù pronto è il momento di cuocere gli ziti. Acqua abbondante, salata solo al momento dell’ebollizione, spezzate gli ziti a metà e fateli cuocere 7/8 minuti. Cottura al dente. Utilizziamo una ciotola capiente per condire e mescolare la pasta. Versiamo nella ciotola un mestolo di ragù, gli ziti ben scolati, quattro cucchiai di besciamella, alla quale abbiamo aggiunto un cucchiaino di concentrato di pomodoro Cirio, la scamorza tagliata a dadini, il parmigiano. Ancora altro ragù arricchito di polpettine, una spolverata di rosmarino e mescoliamo bene. Ora versiamo il tutto in una pirofila, imburrata e spolverata di pangrattato. Completiamo con una generosa grattugiata di parmigiano in superficie, inforniamo in forno caldo, funzione grill per 10 minuti, temperatura 220°. A gratinatura terminata serviamo la nostra pasta al forno.


Stampa questa ricetta
© 2016 Conserve Italia Soc. coop. agricola
Sede Legale: via Paolo Poggi 11 - 40068 San Lazzaro di Savena (BO) / Telefono: 051. 6228311 / Fax: 051.6228312 / Codice Fiscale 02858450584 / Partita Iva: 00708311204 / Numero Iscrizione al Registro imprese di Bologna : 02858450584

Informativa estesa sui Cookie
Credits© 2016 Conserve Italia Soc. coop. agricola / Sede Legale: via Paolo Poggi 11 - 40068 San Lazzaro di Savena (BO) / Telefono: 051. 6228311 / Fax: 051.6228312
Codice Fiscale 02858450584 / Partita Iva: 00708311204 / Numero Iscrizione al Registro imprese di Bologna : 02858450584 / Informativa estesa sui Cookie
Conserve Italia