Cirio&you facebook twitter you tube pinterest instagram
Le ricette | Ricette con pomodori | Ricette con Polpa di pomodoro la Polpapiù | Raviolo aperto con tartare di manzo al timo

Le Ricette

Torna alle
Ricette

Scegli nuove Ricette

Ecco la ricetta che hai scelto!

Passione Foodblogger: le vostre Ricette!

Le Videoricette di Cirio

Le ricette della Galleria del Sapore!

tempo 45' difficoltà Facile

Raviolo aperto con tartare di manzo al timo

del blog 'NOODLOVES'



Prodotti Cirio utilizzati in questa Ricetta

Polpa di pomodoro La PolpapiùPolpa di pomodoro La Polpapiù

Ingredienti:
60 g di farina 00, 40 g di semola, 1 tuorlo, acqua fredda, 150 g di filetto di manzo (o di vitello) , 400 g di Polpa di pomodoro La Polpapiù Cirio, 1 spicchio d’aglio, mezza carota, sedano, scalogno, capperi dissalati, olive nere, timo fresco, semi di sesamo nero, olio extra vergine di oliva, paprika forte q.b., sale q.b.

Preparazione:

Pulite la carne da grasso e nervetti, e tritatela molto finemente al coltello fino ad ottenere una consistenza cremosa e omogenea. Mettetela in un piatto con un filo d’olio, i semi di sesamo e tante foglioline di timo fresco; mescolate il tutto, coperto con la pellicola e lasciate riposare in frigo.
In una ciotola capiente aggiungete le due farine, il tuorlo e l’acqua. Impastando, otterrete un panetto liscio e morbido che lascerete riposare 15 minuti coperto con un canovaccio pulito.
Soffriggete lo scalogno, il sedano, la carota e l’aglio, che avrete rimosso prima di versare la PolpaPiù. Portate a cottura la salsa a fiamma bassa e frullatene metà.
Dividete il panetto di pasta in due metà che stendeterete fino ad ottenere una sfoglia fine. Formate dei cerchi di circa 4 cm con un coppapasta, quindi cuoceteli nell’acqua salata lasciandoli al dente. Scolate i dischi e rosolateli leggermente da entrambi i lati in una padella antiaderente con poco olio extra vergine di oliva. Nella stessa padella, dopo aver tolto la pasta, aggiungete i capperi e le olive nere con poco olio; fateli rosolare a fiamma alta fino a renderli croccanti e mischiateli alla tartare cruda. Componete i ravioli con un disco di pasta come base, una pallina leggermente schiacciata di tartare, chiudendo con un altro disco di pasta. Servite 4 ravioli a persona con la salsa di pomodoro e un rametto di timo.

Galleria del Sapore





Creata da:
Vittorio Caselli,
foodblogger di noodloves.it


Stampa questa ricetta
© 2016 Conserve Italia Soc. coop. agricola
Sede Legale: via Paolo Poggi 11 - 40068 San Lazzaro di Savena (BO) / Telefono: 051. 6228311 / Fax: 051.6228312 / Codice Fiscale 02858450584 / Partita Iva: 00708311204 / Numero Iscrizione al Registro imprese di Bologna : 02858450584

Informativa estesa sui Cookie
Credits© 2016 Conserve Italia Soc. coop. agricola / Sede Legale: via Paolo Poggi 11 - 40068 San Lazzaro di Savena (BO) / Telefono: 051. 6228311 / Fax: 051.6228312
Codice Fiscale 02858450584 / Partita Iva: 00708311204 / Numero Iscrizione al Registro imprese di Bologna : 02858450584 / Informativa estesa sui Cookie
Conserve Italia