Cirio&you facebook twitter you tube pinterest instagram

Le Ricette

Torna alle
Ricette

Scegli nuove Ricette

Ecco la ricetta che hai scelto!

Passione Foodblogger: le vostre Ricette!

Le Videoricette di Cirio

Le ricette della Galleria del Sapore!

tempo 20' difficoltà Facile

Focaccia "Tatin" ad alta idratazione

del blog 'NUVOLE DI FARINA'



Prodotti Cirio utilizzati in questa Ricetta

Polpa di pomodoro La PolpapiùPolpa di pomodoro La Polpapiù

Ingredienti per una teglia da 27x38 cm:
500 g di farina per pizza, 500 g circa di acqua tiepida, 15 g di sale per l'impasto, 12 g di lievito di birra, 1/2 cucchiaino di zucchero, 400 g di Polpa di pomodoro La Polpapiù Cirio, 6 foglie spezzettate di basilico, 2 mozzarelle, sale, pepe, olio extravergine di oliva, carta forno.

Preparazione:
4 ore di lievitazione
Dai 500 g di acqua tiepida preleviamone mezzo bicchiere, sciogliamoci lo zucchero e quindi aggiungiamo il lievito di birra sbriciolato e lasciamo riattivarlo per 10 minuti. Nel frattempo setacciamo in una ciotola abbastanza capiente la farina e aggiungiamo in un angolino il sale. Appena il lievito è pronto versiamolo nella ciotola e iniziamo ad impastare aggiungendo acqua poca alla volta fino ad ottenere la consistenza di una pastella. Mettiamo la ciotola, ricoperta di pellicola, al riparo dalle correnti d'aria e lasciamo lievitare per 4 orette. Grattugiamo la mozzarella e lasciamola sgocciolare per almeno 15 minuti. Con la carta forno rivestiamo la teglia, cospargiamo di sale e pepe la carta forno, poi aggiungiamo un giro di olio extravergine di oliva e il basilico spezzettato a mano; sopra l'olio versiamo la polpa di pomodoro, poi aggiungiamo distribuendole in maniera omogenea le mozzarelle grattugiate e per ultima la pasta lievitata. Mettiamo a cuocere in forno preriscaldato a 200° per 25 minuti nella parte centrale del forno, poi proseguiamo la cottura per altri 5 minuti mettendo la teglia a contatto del fondo del forno.

Trucchi e segreti:

Questa focaccia viene fatta come la classica torta Tatin ovvero mettendo per prima nella teglia quello che poi sarà in superficie ed è un modo utilissimo per far formare sulla pasta quella golosa crosticina che hanno le focacce senza dover usare troppo olio.
E' buonissima da gustare sia calda che fredda, comodissima anche da preparare il giorno prima per portarla poi al mare.


Stampa questa ricetta
© 2016 Conserve Italia Soc. coop. agricola
Sede Legale: via Paolo Poggi 11 - 40068 San Lazzaro di Savena (BO) / Telefono: 051. 6228311 / Fax: 051.6228312 / Codice Fiscale 02858450584 / Partita Iva: 00708311204 / Numero Iscrizione al Registro imprese di Bologna : 02858450584

Informativa estesa sui Cookie
Credits© 2016 Conserve Italia Soc. coop. agricola / Sede Legale: via Paolo Poggi 11 - 40068 San Lazzaro di Savena (BO) / Telefono: 051. 6228311 / Fax: 051.6228312
Codice Fiscale 02858450584 / Partita Iva: 00708311204 / Numero Iscrizione al Registro imprese di Bologna : 02858450584 / Informativa estesa sui Cookie
Conserve Italia